Senza Filtro A.I.P.M

 “Meglio puttana ca figlia 'e puttana”
 “Better bitch than son of a bitch”

La nuova generazione sa già come si fa

Il quinto numero di Senza Filtro esce alla fine di novembre del ’97 con in copertina due bambini che “si toccano”. Sono Claudio ed Antonio, non vittime di pedofili, ma solo di parenti armati di macchina fotografica convinti che tutto quello che fanno i pargoli deve essere documentato.

Raggiunta la maturità, i pargoli usano quelle fotografie a fini provocatori: la tanto celebrata nuova generazione (con riferimento ad un giornalino concorrente di cui è saggio che si taccia il nome) non sembra poi tanto capace…

Verso la metà di dicembre, per rendere conto di alcuni sviluppi, viene stampato Senza Filtro Light, inserto dedicato esclusivamente ai racconti ed alla lettura, mentre il resto della fanzine continuerà ad occuparsi dei temi più disparati, dalla droga al Parco del Partenio.