Senza Filtro A.I.P.M

 “Chi per mare va, sti pisci pò pigliÔ
 “Who seals the sea, these fishes could take”

Numero 10

Novembre 1898

|

ovvero: Memorie iperboliche di un viaggiatore “Pur nondimeno ridevano, allegri a modo nostro, da isterici” Edgar Allan Poe Ho l’impressione che questo viaggio sia durato troppo, o quantomeno ritengo che il tragitto compiuto, ignoto in buona parte pure al cocchiere che a tratti mi osserva indispettito, abbia scavato dentro di me un senso di inanità […]

NATALE BUIO/LUCE

|

E’ Natale e si sente. Lo sento nell’aria, lo sento nel cuore. La neve si appoggia con delicatezza sulle spalle della folla che si accalca intorno alle vetrine, investita dalla luce dei negozi e da quella delle decorazioni stradali. La nuvoletta del mio respiro mi precede sulla strada di casa mentre la percorro con quel […]

A streetcar named desire

|

La neve che cade è evidentemente artificiale. Non quella fredda, eiaculata dai cannoni (mettete dei fiori nei vostri cannoni, o dell’erba cipollina, o dei cristalli di ghiaccio, sali minerali, diamanti, parti umane di seconda mano, tappetini per auto) delle piste da sci, ma quella, ancora peggiore, dall’aspetto schiumoso, e ributtante dei set pubblicitari. La mia […]

Racconto di un incubo d’inverno

|

Sabato 30 gennaio ’99 ore 0.09 E’ una di quelle sere da dimenticare, degli amici nemmeno la traccia, la ragazza era indisposta, fuori piove a dirotto, perfino il Dio del sonno sembra avermi abbandonato, l’unica alternativa per ingannare la notte è sempre lei, l’unica amica fedele e ineguagliabile. Mi alzo, la cerco, ma di lei […]

Numero di Natale

|

Perché a Natale la gente è più depressa? Copertina bella, natalizia. Tema di un bambino del Burundi in un villaggio con le capre che giocano nel cortile al posto dei gatti