Senza Filtro A.I.P.M

 “Tanti anni 'e circo equestre e nun sai fà manco 'e capriole”
 “Many years spent in the circus and you can't do the capers”

Poesie

Naufragio Sentimentale

|

Baciarsi e desiderare di volare su tutte quelle luci, mentre il vento ti passa attraverso… e chiudendo gli occhi, proprio in quel momento, la tua mente non esiste più; un’emozione sempre più grande accresce il tuo cuore che oramai non ha più freddo. ……rincontrarsi e rimanere immobili, l’uno di fronte all’altra, mentre dentro una miriade […]

La fine del millennio

|

Tra lacrime ghiacciate dal dolore e parole che non hanno più suono, viviamo in questa inquietante calma apparente. Con l’anima in riserbo, siamo scettici anche di “Noi”, e tra cacciatori, e tra cacciatori e prede invidiate siamo gli attori protagonisti della saga di fine secolo. Massacri! Troppo sangue che bagna la terra. Dolore! troppi visi […]

|

Mostrandoti per quello che sei Intanto che le stelle si accendono Non dimenticare il giorno trascorso Ancora una vittoria da segnare Volgendomi il tuo viso Ancora un bacio da dare Levando gli occhi dal mio viso Entra ora con passo lento Nenia da culla sulle labbra Tienimi stretto tra le braccia e poi Esci con […]

E’ bastato un solo sguardo

|

E’ bastato un solo sguardo distratto Un semplice incrocio d’occhi subito fuggito Poi una ricerca affannosa di parole Andate confuse in un blaterio isterico Rumori sordi I sensi allerta Il corpo, le labbra, un bacio muto CLAMOROSA quiete.

Aquile avide

|

Aquile avide    Disperate e       Distratte Hanno di nuovo insanguinato    Il cielo Scarafaggi di ferro    Cigolanti sull’asfalto grigio       Spalancano le proprie fauci Digrignando i putridi denti    Al sole Guardate !    Il mattatoio è riaperto Di nuovo stanno decapitando    La terra Guardate!    Le stelle occhi       Dalla vergogna          Hanno di nuovo             Richiuso le palpebre.

Tre crepuscolari pensieri notturni

|

A- Allergia? Ho sovente incontrato slamata la sincope sommessa e sradicata stanca, su uno stinto silenzio Neppure una stridula stilla di sangue seppellirà lo stilema di questa mia inguaribile, miasmatica anemia. B- (about an imaginary greek philosopher) …the weariness and woe of humanity groping in darkness seem to be the eleatic way to subjective truth… […]

ALL THAT JAZZ

|

blu marine, il mio occhio si ostina a guardare il sogno e la belva e si allena a cercare. E’ un problema di tempo, un congegno violento: un sistema scalfito dal guizzo moderno. Esco. E non cerco una scusa: il rumore mi basta, trovare la spina, è questo che resta?

‘O Putechino

|

Si nun me m’bar ’o Putechino nu bell jorne te cose panz ’e rine. Si ’o Putechino nun me puorte je te jett ’mmiez all’uort e cchest è.

Numero di Natale

|

Perché a Natale la gente è più depressa? Copertina bella, natalizia. Tema di un bambino del Burundi in un villaggio con le capre che giocano nel cortile al posto dei gatti

I 5 alfabeti del marinaio

|

Andando avanti, accanto all’armatore bruciai barbaramente basilico bisunto. Borbottai: cinico coglione, che cosa credo di dimostrare. Dovrei danzare, donare elementi estetici, essenze esotiche e forse fare follie, falciare fiori, godermi grandi gerani gommosi, già. Hard happening hegeliano, ho hashish io. Industrio illusioni, improvviso isterismi Laddove la ludica luna lenta… mente, ma magnanima mi maneggia: non […]